Bannone

La frazione di Bannone sorge tra la pianura e i primi colli che sal­gono verso Sivizzano e Cazzola.

 

Questa ter­ra storicamente importante come punto di sosta nelle antiche vie di comunicazione commerciale e religiosa, presenta una tipo­logia urbanistica particolare: si compone in­fatti di nuclei sparsi e abbastanza lontani tra loro: "Castellarano, Il borgo, Riviera, Case Ronchey, il Cantinone", tutti legati al­la chiesa della Purificazione nella piana delle "Saldine" presso il Masdone.

 

L'edificio sacro, la cui ultima ricostruzione risale al 1787, conserva opere artistiche di alto valo­re e negli edifici che lo completano è pos­sibile rintracciare il ricordo dell'antico monastero fondato dai Padri Predicatori di S. Bartolomeo dei Linari.

Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: mercoledì 16 febbraio 2011
modificato: mercoledì 16 febbraio 2011