La mappa dei «borghi felici»: Traversetolo è al primo posto a livello provinciale

E 35esimo a livello nazionale

A mettere in fila i Comuni con una popolazione tra i 5mila e i 50mila abitanti dove si vive il miglior compromesso tra le dimensioni economiche, sociali, ambientali e di welfare, è la classifica dei “Borghi felici 2015” elaborata dal Centro studi Sintesi per Il Sole 24 Ore.

Dall'analisi di un insieme assai variegato di variabili statistiche si ottiene una spremitura di qualità: la base di partenza è costituita dagli 8.047 Comuni italiani riconosciuti dall'Istat; poi, attraverso una scrematura incrementale si arriva a una selezione di 158 Comuni (all'ultimo posto c'è Carignano, in provincia di Torino). Un drappello di piccoli paesi caratterizzati da una qualità del benessere mediamente superiore al resto d'Italia.

Traversetolo, secondo tale analisi, si colloca al primo posto a livello provinciale e al trentacinquesimo posto a livello nazionale.


Le parole del sindaco
Gran bel risultato vedere il proprio Paese al 1^ posto a livello provinciale e al 35^ a livello nazionale - secondo l'indagine de Il sole 24 ore - dei "borghi felici". Grazie all'impegno di tanti: cittadini, associazioni, imprese e anche degli amministratori che con impegno e lavoro, nonostante i tagli dei fondi nazionali, sono riusciti a mantenere e in alcuni casi a migliorare i servizi al territorio, contribuendo TUTTI INSIEME a perseguire l'obiettivo di migliorare la "qualità della vita" di TRAVERSETOLO.
Grazie a Tutti !!!!

Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: martedì 18 agosto 2015
modificato: martedì 18 agosto 2015