ti trovi in: AVVISI

Black out: ESPOSTO SINDACI DELLA PROVINCIA A AUTORITY ENERGIA ELETTRICA, GAS e SISTEMA IDRICO

Il 23 marzo i Sindaci della Provincia di Parma ed il presedente della Provincia hanno firmato un esposto all’Authority per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico per la mancata erogazione di energia elettrica a circa 12.000 utenze della provincia di Parma in occasione della forte nevicata del 6 febbraio. Ad inizio marzo lo stesso documento era stato firmato dai sindaci della Provincia di Reggio Emilia.

Nell'esposto i sindaci ripercorrono in dettaglio i disagi che i loro cittadini hanno dovuto sopportare quando, dalle 3:00 di venerdì 6 febbraio è sopraggiunta una interruzione elettrica che ha coinvolto migliaia di utenze e in alcuni casi si è protratta sino a martedì 10 febbraio.

I sindaci lamentano il fatto che oltre ai disagi (blocco degli impianti di riscaldamento, mancanza di acqua e comunicazioni via cavo) la situazione si è aggravata dalla totale assenza di informazioni da parte di Enel e degli altri gestori. Infatti nelle prime 24 ore nessuno, né cittadini né amministratori è riuscito ad avere spiegazioni rendendo quindi quasi impossibile la programmazione di servizi di assistenza alla popolazione.

I Sindaci, con questo esposto, vogliono quindi risposte chiare anche in previsione di possibili altri eventi simili in futuro. Soprattutto, trovano inquietante la fragilità della rete di distribuzione dell'energia elettrica.

In particolare, i sindaci vogliono conoscere le ragioni specifiche che hanno portato all’interruzione di corrente, in che modo gli enti gestori hanno monitorato e risposto all’emergenza e le cause della mancata comunicazione da parte di Enel ai sindaci e cittadini sullo stato della situazione. Per il futuro si richiede all'Autorità quali sono i provvedimenti che si intendono adottare per evitare la ripetizione di un evento del genere e se l’attuale assetto societario sia in grado di garantire una pronta reazione nella gestione delle emergenze.

In allegato il documento integrale.


Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: mercoledì 1 aprile 2015
modificato: mercoledì 1 aprile 2015