DETRAZIONE SPESE SCOLASTICHE NELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Come previsto dalla Legge n. 208/2015 (Legge di Stabilità 2016) è possibile detrarre le spese di frequenza scolastica per la Scuola dell’Infanzia e le spese di mensa scolastica per la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di Primo Grado in dichiarazione dei redditi 2016 (730 e Unico).

Tali spese sono detraibili nella misura del 19% di quanto sostenuto e comunque per un limite di euro 400,00 a figlio studente.

Per le Scuole dell’Infanzia, in caso di mancanza delle ricevute di pagamento, la dichiarazione di quanto versato nell’anno 2015 sarà rilasciata dall’Ufficio scuola comunale, contattabile agli indirizzi e-mail: gatti@comune.traversetolo.pr.it o bolondi@comune.traversetolo.pr.it .

Per la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di Primo Grado la dichiarazione di quanto versato nell’anno 2015 sarà rilasciata direttamente dalla ditta Cir Food s.c., contattabile al seguente indirizzo mail: S.Marmiroli@cir-food.it.


Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: lunedì 2 maggio 2016
modificato: lunedì 2 maggio 2016