Richiesta certificato di idoneità dell'alloggio

Il certificato di idoneità alloggiativa, rilasciato dal Comune ai cittadini stranieri residenti che ne facciano richiesta e che dispongano a diverso titolo di godimento (proprietà, contratto di locazione, comodato gratuito, ecc.) di un immobile, attesta l'idoneità dell’alloggio in relazione al rapporto tra la superficie ed il numero degli occupanti e alla sussistenza dei requisiti igienico-sanitari.

Tale attestazione viene rilasciata sulla base della documentazione disponibile e depositata presso gli uffici amministrativi, nonché sulla base di sopralluogo tecnico effettuato dal personale dell’Ufficio Tecnico comunale presso l’alloggio oggetto di verifica di idoneità alloggiativa. Tale rilievo non costituisce alcuna certificazione di conformità edilizia, urbanistica e impiantistica; le verifiche tecniche debbono considerarsi effettuate al solo fine di valutare l’idoneità alloggiativa in relazione al rapporto superficie/numero occupanti secondo quanto stabilito dalle Deliberazioni di Giunta Comunale n. 4 del 9/02/2010, n. 79 del 14/09/2010, n. 13 del 22/02/2011 e n. 77 del 14/05/2011.

Il rilascio dell'attestazione è previsto per le seguenti procedure:

- ricongiungimento familiare

- permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo C.E.

- decreto flussi

- contratto di soggiorno

- emersione dal lavoro sommerso

- lavoro

Il richiedente presenta all’URP la domanda compilata su apposito modulo (reperibile presso l’URP, l’Ufficio Tecnico, o scaricabile dal sito) completa degli allegati (le domande verranno accettate solo se complete degli allegati richiesti).

Documentazione da allegare alla domanda (mod. 07/2011):

- fotocopia del documento d’identità, in corso di validità, del richiedente

- indicazione degli estremi della Pratica  Edilizia (n°/anno) con la quale l’alloggio è stato edificato/ristrutturato;

- indicazione degli estremi del Certificato di Abitabilità/Conformità Edilizia (n°/anno) relativo all’alloggio oggetto di verifica;

- fotocopia delle dichiarazioni di conformità degli impianti (elettrici, idro-sanitari, termici, ecc.) relative all’alloggio oggetto di verifica;

- fotocopia di regolare contratto di locazione, in presenza di tale titolo di godimento dell’alloggio.

L’Ufficio Tecnico provvede al rilascio del certificato di idoneità, sulla base della documentazione presentata, nel tempo massimo di 30 giorni.

Per ogni richiesta sarà effettuato un sopralluogo tecnico di verifica dell’idoneità alloggiativa , che può essere prenotato rivolgendosi all’Ufficio Tecnico, anche telefonicamente, ai recapiti telefonici seguenti: 0521 344-570 / 344-518 (dal lunedì al sabato compreso, dalle 8.00 alle 13.00).

A fronte di particolari condizioni igienico-sanitarie, sarà possibile chiedere l'intervento dell'ufficiale sanitario locale per una valutazione congiunta al fine del rilascio dell'idoneità.

Il richiedente ritira il certificato presso l’URP.

Il certificato ha validità 6 mesi.

Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: lunedì 14 marzo 2011
modificato: giovedì 7 luglio 2011