Il bilancio di quasi due anni di iniziative

Una comunità che guadagna salute: evento finale

sabato 19 marzo 2016

Dopo quasi due anni di iniziative, che hanno visto un’ampia partecipazione dei cittadini di Traversetolo, giunge al termine il progetto "Una comunità che guadagna salute", ideato dalla Regione Emilia-Romagna e promosso dall’Azienda USL di Parma in collaborazione con il Comune di Traversetolo.

Dalla sua partenza, nel 2014, davvero in tanti hanno risposto all’invito di Azienda USL e Comune di promuovere sani e corretti stili di vita, per far rientrare alcune buone pratiche nella vita quotidiana: dall'attività fisica regolare, al mantenimento di una dieta equilibrata, dalla riduzione dell’abitudine al fumo, al contrasto all'abuso di alcol.

Ora è tempo di bilanci.

In occasione della chiusura del progetto, sabato 19 marzo è stato quindi organizzato un evento pubblico dedicato alla rendicontazione di tutte le azioni messe in campo, per analizzare i risultati e lanciare possibili interventi futuri. L’auspicio, infatti, è che il progetto abbia consentito di far crescere l’attenzione dei cittadini sui corretti stili di vita, perché continuino a praticarli e a diffonderli, per il benessere e la salute di tutti.

L’appuntamento è alle 10 in piazzale 1° Maggio, con l’inaugurazione dei percorsi – un pannello con 6 mappe - per favorire l’attività fisica, alla presenza di alcuni partecipanti del gruppo di cammino, con il  Kway "Traversetolo che cammina", appositamente realizzato.

A seguire, al centro civico "La Corte", verranno illustrati i risultati del progetto, con gli interventi del vicesindaco Gabriella Ghirardini, della direttrice dell’AUSL Elena Saccenti, del direttore del distretto Sud-Est Stefano Lucertini, del responsabile programma di promozione della salute dell’AUSL Gianluca Pirondi e di Emilio Marchionni, referente AUSL del progetto.

Seguiranno gli interventi dei rappresentanti dei gruppi – attività fisica, corretta alimentazione, astensione da alcol e fumo - che hanno partecipato con le diverse iniziative: gruppo di cammino, esploratori in marcia (in collaborazione con le scuole), aperitivi salute e benessere,  laboratori itineranti di cucina con lo chef Marcello Zaccaria, laboratorio teatrale con Franca Tragni.

E’ prevista la  partecipazione del regista Alessandro Scillitani, incaricato dalla Regione Emilia-Romagna di produrre un documentario sui progetti di comunità.

Alle 11.30 circa, l’evento si chiude con un aperitivo.

La cittadinanza è invitata a partecipare.


Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: giovedì 10 marzo 2016
modificato: giovedì 10 marzo 2016