Progetto Controllo di Vicinato

cos'è e come aderire

Si è svolta giovedì 4 febbraio nella sala consigliare di Traversetolo la riunione operativa sul progetto "Controllo di Vicinato".

La serata ha fatto seguito alla firma, avvenuta in mattinata in Prefettura, del patto d'intesa sulla sicurezza "Per una città più sicura" in cui si prevedono misure di contrasto alla microcriminalità grazie ad un rafforzamento dei collegamenti tra autorità locali di pubblica sicurezza e forze dell'ordine e tramite il consolidamento dei rapporti di vicinato.

Questo appunto lo scopo del progetto "Controllo di vicinato": uno strumento che tramite la collaborazione dei cittadini mira a realizzare in maniera efficace e legale un sistema di controllo che possa essere un buon deterrente per i furti in sinergia con tutte le forze dell’ordine presenti sul territorio.

Durante la serata sono state illustrate le modalità di realizzazione del controllo di vicinato e sono stati invitati i cittadini interessati ad offrire la loro disponibilità.
Questo primo elenco verrà messo al vaglio sia della P.M. che dei Carabinieri per la verifica dei requisiti soggettivi previsti dal decreto Maroni e poi trasmesso alla Prefettura. Infine verranno pianificate delle serate di formazione.

Invitiamo quindi i cittadini ad offrire la propria collaborazione compilando il modulo allegato e consegnandolo all'Ufficio segreteria del Comune (1 piano) o inviandolo via mail a ghiretti@comune.traversetolo.pr.it.

Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: venerdì 5 febbraio 2016
modificato: venerdì 5 febbraio 2016