"Una famiglia per una famiglia': progetto di prossimità famigliare

Realizzato dall'Azienda Pedemontana Sociale grazie al sostegno di Fondazione Cariparma

Relazioni di reciprocità come giacimenti di capitale umano e sociale: l’Azienda Pedemontana Sociale, in collaborazione con i Comuni dell'Unione Pedemontana Parmense, Fondazione Paideia e Cooperativa Sociale Aurora Domus e grazie al contributo di Fondazione Cariparma, propone una nuova forma di sostegno famigliare per rispondere a situazioni di temporanea difficoltà.

Il progetto promuove il coinvolgimento attivo di una famiglia solidale in affiancamento ad un’altra famiglia che sta affrontando un periodo particolarmente critico.

L’obiettivo è creare le condizioni per consolidare una rete di relazioni e di scambio tra nuclei famigliari, seguita da operatori specializzati sempre a disposizione durante i percorsi di reciprocità, singolarmente attivati ed adeguati di volta in volta a specifiche esigenze.

La presentazione pubblica del progetto ha visto un’interessante momento di confronto, ospitato presso il Comune di Traversetolo, introdotto e moderato da Gabriella Ghirardini, vice sindaco con delega al sociale di Traversetolo, Cristina Merusi, Sindaco di Sala Baganza in veste di assessore ai Servizi alla Persona dell’Unione Pedemontana Parmense, Giorgia Salvadori per la Fondazione Paideia, Federico Manfredi, Responsabile Area Minori e Famiglie dell’Azienda Pedemontana Sociale, il Presidente Paolo Andrei di Fondazione Cariparma, il Direttore Generale dell’Azienda Pedemontana Sociale Adriano Temporini e Barbara Lori, Consigliera Regionale Emilia-Romagna.

Per tutti i dettagli e gli approfondimenti consultare la documentazione allegata sul sito della Unione Pedemontana Parmense.

Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: sabato 23 gennaio 2016
modificato: sabato 23 gennaio 2016