PROGETTO RISPARMIO ENERGETICO CON LE SCUOLE

Si è concluso nei giorni scorsi il progetto "Energia" che è stato proposto alle Scuole del territorio dall'Assessorato all'Ambiente del Comune di Traversetolo in collaborazione con l'associazione di promozione sociale sportello ECOnstile di Parma e con il prof. Francesco Giusiano, già professore dell'Università di Parma in Scienze e Tecnologie Ambientali.

Il progetto a tema ricadeva nel più ampio piano di riduzione dei consumi energetici dell'illuminazione della scuola secondaria di primo grado "Alessandro Manzoni" pianificata dal Comune di Traversetolo. Tale azione è inserita nel PAES-Piano di Azione per l'Energia Sostenibile , che riporta le azioni concrete con cui il Comune di Traversetolo si impegna a ridurre di almeno il 20% le emissioni di CO2 attraverso una maggiore efficienza energetica, un maggior ricorso alle fonti di energia rinnovabile e ad appropriate azioni di promozione e comunicazione.

<<Il progetto di riduzione dei consumi alla scuola "Manzoni" - commenta l'assessore all'Ambiente Laura Monica -  includeva diverse azioni messe in atto dal novembre 2014 ad oggi. L'obiettivo è stato la diffusione di una cultura del risparmio energetico e del rispetto dell'ambiente affinché, una volta sensibilizzati sulla materia, i ragazzi e le ragazze assumano essi stessi il ruolo di "controllori" di sprechi di energia non solo nelle loro aule ma anche nelle loro case e divengano "disseminatori" di buone prassi>>.

Nel progetto sono stati coinvolti gli studenti e le studentesse delle classi 1aA e 1aB della "Manzoni" e le classi 5aA e 5aB della Scuola primaria "D'Annunzio" a.s. 2014-2015.

In seguito ad alcuni incontri propedeutici e plenari, gli alunni e le alunne delle Primaria, aiutati dall'Insegnante Mariella Morini, hanno approfondito il tema dell'Energia nei cibi e nell'alimentazione, sviluppando riflessioni sulla riduzione dei consumi e degli sprechi nelle azioni quotidiane.

Gli alunni della secondaria di primo grado "A. Manzoni" hanno invece elaborato un piano di riduzione dei consumi energetici compilando una lista di consigli utili da divulgare presso la cittadinanza e le scuole. Per arrivare a formulare questo "decaolgo" gli studenti e le studentesse della scuola sono stati formati con lezioni frontali tenute dal professor Giusiano per capire meglio il concetto di risparmio e di energia. Successivamente, una volta raccolte le riflessioni sul consumo dell'energia dell'ambiente scolastico hanno elaborato il piano di azione in appositi laboratori tenuti da Lara Lori e Giulia Piccioni dell'associazione "Ecoinstile" e con il supporto del professore di scienze Daniele Vespo. I ragazzi hanno anche realizzato, aiutati dall'insegnate di Arte Nino Piazza, "Lampadino", una simpatica mascotte del progetto.

Infine, gli studenti hanno presentato il piano ai loro compagni e compagne durante una mattinata al Centro Civico "La Corte". In tale occasione erano presenti l'assessore all'Ambiente Laura Monica, il prof. Francesco Giusiano, il prof. Vespo; Lara Lori e Giulia Piccioni di Ecoinstile e numerosi studenti della scuola "Manzoni".

Le linee guida sono state stampate su di un volantino che è stato distribuito dalle classi che hanno partecipato al progetto a tutto l'Istituto Comprensivo affinché ne facciano tesoro e le seguano sia a scuola che a casa.


Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: lunedì 2 novembre 2015
modificato: lunedì 2 novembre 2015